Mangiare a New York

Mangiare a New York, una mini guida di luoghi carini dove andare e specialità da provare assolutamente.

Sarò onesta, mangiare non è stata una delle mie priorità una volta arrivata nella grande mela. Non che io non sia una mangiona sia ben chiaro (anzi chi mi conosce bene sa che sono un pozzo senza fondo, immagine molto chic di me, vero?) ma ho varie intolleranze e questo mi ha portato ad avere non poche difficoltà, inoltre abbiamo girato davvero tanto e spesso abbiamo preferito un pasto al volo da consumare in uno dei tantissimi parchi presenti in città (dove magari fare un incontro ravvicinato con gli scoiattoli di quartiere).

Avendo un’intolleranza al glutine una delle mie priorità è stata quella di cercare locali gluten free per cui, tranne qualche piccola eccezione, abbiamo cercato sempre posti in cui anche io potessi sfamarmi. Se state programmando un viaggio nella grande mela e avete una intolleranza vi consiglio di consultare questo sito:

www.glutenfreerestaurants.org

Qui troverete un elenco dettagliato di locali gluten free, tra questi ne abbiamo trovato uno vicino al nostro albergo The Renwick sulla 4oth.

Ovviamente la mia non vuole essere una lista esaustiva, ci sono centinaia di locali che meritano e che spero di provare presto ma sono quelli in cui mi sono trovata bene per cui voglio suggerirveli.

Bloom’s Delicatessen. Il tipico locale americano dove servono hamburgher sul piatto e accompagnano sempre tutto da un piccolo stuzzichino, i cetriolini da intingere in delle salsine davvero gustose. [Gluten Free]

350 Lexington Ave, corner of 40th St

Shake Snack. E’ una catena di fast food famosissima, probabilmente ne avrete già sentito parlare. Se siete alla ricerca di un posto dove pranzare – o cenare – al volo sentendo il tipico clima americano siete nel posto giusto. Se posso, dato che ci sono vari punti vi sconsiglio di andare in quello di Times Square (in genere sconsiglio proprio di mangiare in questa zona, troppo di massa e poca qualità), il locale è piccolo e c’è troppa confusione.

Two HandsIn assoluto il mio locale preferito. Carino, accogliente, buon cibo, pietanze particolari e caratteristiche. Noi siamo stati in quello di Tribeca . Da non perdere assolutamente.

251 Church Street,  Tribeca || 164 Mott Street

Serendipity3. Lo abbiamo provato sia a New York che a Las Vegas ed entrambe le volte ci siamo trovati benissimo. Famoso soprattutto per la sua Frozen Hot Chocolate, fanno hamburger e salad davvero buone. Provate le loro patatine fritte, sono qualcosa di unico.

225 East 60th Street

Magnolia Bakery. Volete andare a New York e non provare uno dei cup cake a fiore più famosi al mondo? Ovviamente questi erano già finiti ma , intolleranza a parte, ho comunque assaggiato quello al burro di arachidi. Sono stata male dopo ma ne è valsa la pena: buonissimo.

1240 Avenue of the Americas at 49th Street || 200 Columbus Avenue at 69th Street (e molti altri)

Pret a Manger. Per il cibo da asporto – e non solo- pret a manger è il luogo perfetto dove trovare praticamente di tutto, dai secondi, alle insalate, ai sandwich e c’è anche un’ampia varietà di cibo gluten free e vegetariano.

Mangiare a New York Mangiare a New York Mangiare a New York senza titolo-7 Mangiare a New York Mangiare a New York

Non solo locali ma anche tante prelibatezze da provare se siete a New York. Carta in mano e in alcuni casi, prenotate prima!

Hot Dog da asporto. Tra le cose da provare assolutamente come non menzionare il famoso hot dog? Da prendere rigorosamente da uno dei tanti ambulanti sparsi per la città, 4$ e due morsi contati (per quanto è piccolo) ma ne vale la pena.

Pretzel. Sempre tra il cibo da asporto vi consiglio di provare i famosissimi Pretzel, ciambelline di origine tedesca ma diventate uno degli street food più diffusi.

Cronut. A metà strada da un croissant e un donut, il cronut è stato inventato da Dominique Ansel Bakery, posto in cui potrete provarlo. Vanno letteralmente a ruba per cui ricordatevi di prenotarli o puntate la sveglia presto. Molto presto. Noi siamo arrivati tardi ed erano già sold out. Segnati per la prossima volta.

189 Spring Street

Lobster Roll. Se amate l’aragosta allora non potete non provare il famosissimo lobster roll, un panino con pezzetti di aragosta, maionese e burro. Luke’s Lobster è uno dei posti migliori per provare questa prelibatezza.

Lemonade a Ellis Island. Non si tratta di cibo ma di una bevanda. La più classica delle limonate ad essere onesta ma gustosa e super rinfrescante.

Mangiare a New York

 

senza titolo-17Mangiare a New York

Di posti carini a New York ce ne sono davvero tanti, difficile elencarli tutti o farne una cernita. Ero arrivata preparata, mi ero segnata centinaia di posti e specialità da assaggiare. Ma come sempre alla fine mi sono lasciata trasportare dal momento. Ed è stato perfetto. Certo alcune cose non sono riuscita a farle – o assaggiarle – ma so già che che è solo questione di tempo. New York mi aspetta ed io non potrò non tornare da lei. Questo è solo un arrivederci.

Mangiare a New York Mangiare a New York Mangiare a New York Mangiare a New York Mangiare a New York Mangiare a New York Mangiare a New York

Se il post vi è piaciuto forse potrete trovare interessanti anche questi articoli:

 Stati Uniti, Amore a prima vista

Alla scoperta di Greenwich Village – e della casa di Carrie Bradshaw

Un vestito a fiori in pendant con la Statua della Libertà

Segui i miei viaggi anche su instagram

e sulla pagina facebook Enchanting Land

 

*Immagini Lobster Roll, Pretzel e Cronut by Pinterest

Comments

comments

Written by Francesca
Blogger dal 2010, studi giuridici e la passione per la scrittura. Ama raccontare il suo mondo "incantato" tra beauty, fashion & lifestyle.

    2 commenti

  1. alessandra 26 agosto 2016 at 21:06 Rispondi

    Ottimi consigli, ho preso nota
    Alessandra

  2. Federica Colombo 29 agosto 2016 at 13:00 Rispondi

    Ok, lo ammetto… mi hai fatto venire una fame da lupo! 😛
    Spero di vedere New York presto per seguire i tuoi consigli! 😀
    Federica – Kiki Tales

Leave a Comment




Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.